Leonardo
Sull’onda della magistrale performance su Michelangelo, che lo scorso anno ha mostrato al pubblico di Brindisi straordinari fenomeni premonitori della contemporaneità, l’inesauribile Vittorio Sgarbi torna al Verdi per segnare un originale percorso su Leonardo, di cui proprio nel 2019 ricorre il cinquecentenario della morte. Il critico si confronta con la superstar del Rinascimento, le iperboliche imprese dell’anarchico esploratore col vezzo dell’arte e la tensione al volo. Leonardo, ingegnere, pittore, scienziato e talento universale del Rinascimento, ci ha tramandato un corpus infinito di opere da studiare, ammirare e sulle quali tornare a riflettere ed emozionarsi. In scena non solo i capolavori «Monna Lisa» e l’«Ultima Cena», ma anche la bellezza degli studi che Leonardo intraprese, come quello che lo portò a volare. Leonardo è un altro viaggio, con tempi e modalità sorprendenti, con un lavoro minuzioso delle trame, composte e curate da «Doppiosenso», e progettate da Valentino Corvino e Tommaso Arosio che hanno dedicato uno studio alle relazioni profonde tra suono e immagine. Nello spettacolo il linguaggio, le tecnologie e gli immaginari sono rielaborati e messi alla prova nello sviluppo di opere sceniche, performance ed installazioni. Con questa misurata miscela esplosiva, ecco a voi lo spettacolare enigma di Leonardo rivelato.

ACQUISTA TICKET

Vittorio Sgarbi

musica composta ed eseguita dal vivo da Valentino Corvino
scenografia video Tommaso Arosio
messa in scena e allestimento «Doppiosenso»

febbraio 27 @ 20:30

20:30

– 21:30

(1h)

Fondazione Nuovo Teatro Verdi

Corvino Produzioni

INFO

Condividi elemento