Il Piccolo Principe
fuoriprogramma
È considerata una favola, ma è qualcosa di più. «Il Piccolo Principe» di Antoine de Saint-Exupéry è uno dei capolavori della letteratura francese e mondiale, tradotto in oltre 250 lingue, che ha ispirato non poche riletture e spettacoli. A Brindisi giunge nella versione del regista, interprete e musicista Salvatore Della Villa.
Divenuto ben presto un classico, «Il Piccolo Principe» non invecchia, e così può rivivere a teatro in uno spettacolo adatto a tutte le età. Una galleria di figure attualissime, metafore della condizione umana. Fedele al testo di Saint-Exupéry, il regista inserisce elementi di grande originalità.
Quella in programma al Verdi è una delle rare produzioni mondiali autorizzate dagli eredi Gallimard. Gli stessi costumi e scene, disegnate dall’artista Disney Emilio Urbano, sono fedeli ai disegni originali dell’autore. Le musiche originali sono firmate da Gianluigi Antonaci, che ha cucito addosso ad ogni personaggio note e temi di grande atmosfera.
L’opera più conosciuta di Antoine de Saint-Exupéry, pubblicata per la prima volta nel 1943, fu un successo editoriale che interessò tutto il mondo. Il viaggio del Piccolo Principe, che per conoscere l’universo vaga da un asteroide all’altro imbattendosi in allegorici personaggi che nascondono i vizi e le virtù di ogni uomo, è messo in scena con l’intento di esaltare la poesia e i contenuti del racconto, per consegnare allo spettatore il messaggio che tanto sta a cuore al protagonista: «L’essenziale è invisibile agli occhi».

ACQUISTA TICKET

PREZZI:
Primo settore: 15 euro
Secondo settore e Galleria: 10 euro
Bambini fino a 12 anni: 6 euro in ogni settore

Info biglietteria: 0831 562554
Biglietti disponibili anche online su goo.gl/nozKXU

dicembre 26 @ 18:30

18:30

– 19:30

(1h)

Fondazione Nuovo Teatro Verdi

Compagnia Salvatore Della Villa

INFO

Condividi elemento