Ghost
Il Musical
Penso che quasi tutti nel mondo del teatro abbiano desiderato almeno una volta portare in scena il film «Ghost». La ragione è l’incredibile inventiva della storia e la sua natura spontaneamente un po’ teatrale… avere sul palcoscenico un primo attore che, per esigenze di copione, non possa essere visto dagli altri, ritengo comporti «un certo non so che» di pirandelliano. Inoltre, nonostante si tratti di un musical ad alto tasso di spettacolarità – grazie anche agli innumerevoli effetti speciali, che nel nostro allestimento si avvalgono della collaborazione di Paolo Carta – lo spettacolo in fondo racconta un momento di vita di quattro personaggi coadiuvati da altri attori e un ensemble. La chiave di lettura è suggerita, come spesso accade, dal problema che accomuna i personaggi principali: «non si può tornare indietro», così che le nostre scelte, azioni della vita, creano delle conseguenze spesso irreversibili. Una score decisa, pop-rock, a tratti ballabile, frutto di un ex Eurythmics e un premiato autore dell’album di punta per Alanis Morissette (ma senza dimenticare l’iconica «Unchained Melody»), questa volta con un arrangiamento ancora più terreno, per celebrare i Novanta che, oltre a essere il background originale del film, rappresentano molto per gli spettatori di oggi. L’obiettivo? Far sì che con questo romantico thriller lo spettatore possa stringere la mano della persona che è venuta con lui o lei a teatro, o correre da colui o colei a cui tiene nel profondo, perché i treni della vita spesso passano una sola volta, e altrettanto spesso non si può tornare indietro.
Federico Bellone

di David Stewart, Glen Ballard, Bruce Joel Rubin
libretto e testi Bruce Joel Rubin
musica e testi Dave Stewart, Glen Ballard
regia e scenografia Federico Bellone
regia associata e coreografia Chiara Vecchi
effetti speciali Paolo Carta

con
Mirko Ranù Sam
Giulia Sol Molly
Gloria Enchill Oda Mae
Thomas Santu Carl
Giosuè Tortorelli Fantasma dell’ospedale
Luca Gaudiano Fantasma della metropolitana
Salvatore Maio Willy Lopez
Cristina Benedetti Louise (sorella di Oda Mae)
Mitsio Silvia Paladino Florio Clare (sorella di Oda Mae)

ensemble Andrea Di Bella, Clara Maselli, Manuel Mercuri, Carolina Sisto
swing on stage Francesco Alimonti, Martina Peruzz

aprile 6 @ 20:30

20:30

– 21:30

(1h)

Fondazione Nuovo Teatro Verdi

SHOW BEES in collaborazione con Colin Ingram e Hello Entertainment

INFO

Condividi elemento